Cittadinanza e Legalità collegamenti disciplinari

 DISCIPLINE SPECIFICHE DI RIFERIMENTO
per quanto concerne la valutazione in Consiglio di Classe e per la compilazione del modello UDA

MATERIE di COLLEGAMENTO

  • Giuridiche
  • Economiche
  • Letterarie
  • Linguistiche

Competenze e conoscenze di Cittadinanza e Legalità

Con l'espressione “educazione alla cittadinanza attiva e alla legalità” si intende il complesso di interventi educativi, attraverso il quale le persone imparano a convivere sulla base del riconoscimento unanime di un nucleo di valori e principi etico-politici condivisi.

Studenti protagonisti

L’educazione alla democrazia e alla legalità rende gli studenti e le studentesse protagonisti e, cioè, capaci di esercitare i propri diritti-doveri di cittadinanza. Essi si esplicano nel rispetto delle regole e nella partecipazione alla vita civile, sociale, politica ed economica. Il Miur, per assecondare bisogni, interessi e aspirazioni degli studenti e delle loro famiglie, punta a una formazione di alto livello, funzionale allo sviluppo di una cittadinanza piena e consapevole. In tale ottica, per diffondere la cultura della legalità, ritiene di significativa importanza la collaborazione con tutti i soggetti sociali e istituzionali.

Legalità frontiera educativa

L’insegnamento scolastico dell’educazione civica fu decretato da una Legge nel 2019. All’articolo 3 prevede, tra le tematiche di riferimento per lo sviluppo delle competenze e degli obiettivi specifici di apprendimento, l’educazione alla legalità e al contrasto delle mafie, la conoscenza della Costituzione, delle istituzioni dello Stato italiano, dell'Unione europea e degli organismi internazionali. L’insegnamento della legalità costituisce una delle frontiere educative più importanti e ha l’obiettivo principale di creare un circolo virtuoso fra i giovani cittadini e le istituzioni per incentivare l’assunzione di responsabilità del singolo verso la collettività.

Un percorso educativo

Per la scuola non si tratta solo di realizzare un progetto, ma di costruire un percorso educativo, che coinvolga i docenti di tutte le aree disciplinari, diretto a far acquisire agli alunni atteggiamenti sociali positivi, comportamenti corretti e funzionali all’organizzazione democratica e civile della società ed a sviluppare un’autonomia di giudizio e di spirito critico. Questi sono strumenti indispensabili per saper discriminare le varie forme di comportamento, individuando gli atteggiamenti negativi ed assumendo un ruolo attivo di contrasto.

ente no profit 

Associazione Nazionale AssoGiovani.it

Codice Fiscalee90134460568

©Copyright. Tutti i diritti riservati 

Abbiamo bisogno del vostro consenso per caricare le traduzioni

Per tradurre i contenuti del sito web utilizziamo un servizio di terze parti che potrebbe raccogliere dati sulla vostra attività. Si prega di rivedere i dettagli nell'informativa sulla privacy e accettare il servizio per vedere le traduzioni.